Prestiti finalizzati alle spese mediche

Come Scegliere i prestiti finalizzati alle spese mediche

La crisi morde e oltre a negarci un viaggio, una borsa in più e quel corso di inglese che da tempo volevamo seguire, ci impedisce anche di curarci e tutelare il bene più prezioso che abbiamo: la salute. L’erosione del reddito da parte del caro – vita si riflette anche sulle spese mediche. Il 27% degli italiani afferma di aver rimandato o cancellato le cure mediche a causa di difficoltà economiche.

Un italiano su cinque ha ridotto la spesa sanitaria familiare a causa della crisi economica: si è verificato un calo dell’11% della spesa destinata a farmaci e visite specialistiche. Sono 9 milioni, stando alle stime del Censis, gli italiani che non hanno potuto accedere ad alcune prestazioni sanitarie per ragioni economiche e per carenza di liquidità. Un numero davvero impressionante di famiglie alle quali si rivolgono le nuove formule di prestito finalizzate alle spese mediche.

Cosa si intende per prestito finalizzato alle spese mediche? Generalmente si tratta di  un finanziamento proposto dallo stesso studio medico o la clinica privata e destinato esclusivamente a saldare la spesa sanitaria. Il vantaggio di questi prestiti risiede essenzialmente nella semplicità e rapidità della pratica: spese dentistiche, occhiali, interventi di chirurgia non sono più un problema. Possono essere prestiti destinati a dipendenti (agevolati per ex appartenenti all’istituto ora defunto) ma anche prestiti per autonomi.

I prestiti finalizzati a spese mediche sono generalmente  finanziamenti a tasso fisso ed, in particolare, sono indicizzati a tassi che vanno in genere dal 6% al 10%. Hanno natura personale (sono legati inscindibilmente alla persona che deve ricevere la prestazione sanitaria) ed una durata molto breve: in media durano 24 – 36 mesi ma alcune società bancarie e finanziarie ma la valutazione sull’importo erogabile e sulla durata viene di solito  fatta caso per caso dalla banca o dalla società finanziaria che valuterà tutte le caratteristiche peculiari della specifica operazione di finanziamento.